Il 7 aprile celebreremo, come ogni anno, la Giornata mondiale della salute.

Dopo la catastrofe della pandemia Covid-19 il pianeta vive ancora una crisi molto grave. L’Europa non sfugge a questo impatto storico e eccezionale.

La Giornata mondiale della salute di quest’anno sottolinea ancora più fortemente il legame tra ambito sociale, economico, culturale e salute. È urgente ed essenziale puntare all’obiettivo di garantire ovunque e alla gestione pubblica della salute.

Il Partito della Rifondazione Comunista- Sinistra Europea sostiene le mobilitazioni e le azioni che sono state proposte dalle reti e dalle organizzazioni sociali che lavorano per la salute pubblica e la garanzia per l’assistenza sanitaria, in modo universale.

È anche importante sottolineare che le istituzioni dell’UE ei governi dei paesi europei devono assumersi, ora e con urgenza, le proprie responsabilità e adeguando la propria capacità di risposta alla pandemia.

In concreto, oggi, devono garantire che i vaccini siano a disposizione di tutti e il prima possibile e che gli interessi delle aziende farmaceutiche non vengano prima della salute delle persone. Questo è il significato della nostra proposta di istituire un Polo Pubblico per i Farmaci in Europa e nel mondo.

È con queste motivazioni che sosteniamo la campagna ICE (iniziativa dei Cittadini europei) “Right2cure” e facciamo appello a tutte e tutti di firmare l’importantissima petizione a questo link: https://noprofitonpandemic.eu/it/

L’iniziativa dei cittadini europei (ICE) Right2cure che vi invitiamo a firmare richiede:

- Vaccini gratuiti, universalmente accessibili e convenienti per tutti i paesi,

- Maggiore trasparenza su tutte le questioni legate alla pandemia e che nessun profitto venga realizzato a scapito della vita e della salute delle persone,

- La rimozione urgente dei brevetti sui vaccini e altri prodotti medici Covid-19,

- Condivisione delle conoscenze e del know-how tecnologico delle aziende farmaceutiche per ampliare la produzione,

Vi chiediamo di condividere questa campagna e di chiedere di firmare l’ICE in ogni vostra azione e comunicazione e azione: https://noprofitonpandemic.eu/it/

Condividiamo l’idea che il modo per superare questa situazione richieda, innanzitutto, solidarietà e una risposta sufficientemente rapida e urgente sul piano sanitario, nonché una seria riflessione per correggere vecchi errori, di fronte ad una possibile e probabile evoluzione di questo virus e altri che potrebbero arrivare domani.

Dal documento del Gruppo di lavoro
Servizi Pubblici della Sinistra Europea

Rosa Rinaldi, Segreteria naz. resp. sanità PRC-S.E.

Condividi

Cerca

App Rifondazione

Telegram Rifondazione

telegram-appprc190

201110sanita

Sostieni il Partito con una