UNA SCELTA CHE NON COSTA NIENTE MA CHE VALE MOLTO!

PREMESSA
Una recente disposizione di legge ha introdotto, a partire dalla dichiarazione dei redditi del 2014, la possibilità di destinare, senza oneri aggiuntivi per il contribuente, il 2 per mille della propria Irpef a favore dei Partiti. In caso non venga data nessuna indicazione il 2 per mille resterà all’erario. Non solo chi presenterà la dichiarazione dei redditi (modello 730/2014 o il modello unico delle persone fisiche 2014), ma anche chi, seppur titolare di reddito, è esonerato dall’obbligo di presentazione della dichiarazione può disporre che il 2 per mille venga destinato al Partito.

COME PROCEDERE
Nel corso del 2014 la scelta del 2 per mille può essere effettuata esclusivamente mediante l’utilizzo di presentazione di apposita scheda. La scheda, che è unica sia per l’8 che per il 5 e il 2 per mille, può essere scaricata dal sito www.finanze.gov.it oppure recuperata presso il CAF. Nel riquadro della scheda per la destinazione del 2 per mille al Partito della Rifondazione Comunista va inserito il codice “L 19” e apposta la firma. Chi presenta dichiarazione congiunta deve inserire due schede distinte in due buste chiuse.

DOVE E COME CONSEGNARE LA SCHEDA
La scheda può essere trasmessa telematicamente o consegnata in formato cartaceo con le seguenti modalità:
– o con il canale telematico diretto da parte del contribuente (mediante l’utilizzo dei
servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate a cui si accede tramite “pin code”)
– o consegnando la scheda ai CAF in una busta chiusa
– o consegnando agli uffici postali la scheda stessa, chiusa in una busta dove dovrà
essere apposta la dicitura: “ Scelta per la destinazione volontaria del 2 per mille
dell’Irpef”, il codice fiscale, il cognome e il nome del contribuente
Con qualsiasi modalità di consegna della scheda la privacy inerente la scelta, a cui si è deciso di destinare il 2 per mille, è garantita.

Condividi

Contatti Tesoreria

Tesoriere Nazionale
(legale rappresentante)
Marco GELMINI
 
Altri contatti:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Fax:
+39 06 44239231

Cerca