Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione comunista-FdS, dichiara:

«Appoggiamo pienamente l’occupazione della direzione fatta dagli operai dell’ILVA di Taranto contro il vergognoso ricatto della direzione, così come le lotte di tutti gli altri lavoratori del gruppo. Il governo invece che continuare a parlare a vanvera faccia l’unica cosa che deve essere fatta: nazionalizzi l’ILVA, risolvendo così sia i problemi di ordine pubblico che preoccupano la Cancellieri, che i problemi occupazionali e ambientali, impostando finalmente la riconversione ecologica della produzione».

Condividi

Cerca