Car@ compagn@

in allegato trasmetto il dispositivo finale approvato dal Comitato Politico Nazionale riguardante la convocazione della Conferenza Nazionale di Rifondazione Comunista per il 17/18 settembre e la modalità di svolgimento della discussione nei territori. Trasmetto altresì il testo base per lo svolgimento della discussione assunto dal Comitato Politico Nazionale (“Immaginare il futuro, cambiare il presente”). Nel chiedere di trasmettere tale materiale agli organismi dirigenti territoriali (regionali, di Federazione, di Circolo) chiedo altresì alle segretarie e ai segretari regionali, di Federazione, di Circolo di attivarsi da subito per predisporre i passaggi necessari allo svolgimento delle conferenze nei territori secondo la tempistica indicata dal dispositivo.

Lunedi 4 luglio, ore 19.00, le segretarie e i segretari di Federazione e regionali sono chiamati a partecipare a un primo incontro on line di avvio del percorso della Conferenza. Sarà inviato link per collegamento a fine settimana. Facciamo di questa Conferenza un’occasione di rinnovamento, di rafforzamento e di rilancio della presenza e della iniziativa politica del Partito della Rifondazione Comunista in tutte le realtà territoriali.

Buon lavoro. Saluti comunisti.

Ezio Locatelli
Segreteria nazionale, responsabile Organizzazione Prc-Se

Condividi

Cerca

FB Ezio Locatelli

 

fabrosa

 

App Rifondazione

Telegram Rifondazione

telegram-appprc190

Skill Alexa

rifondazione 5titoliskill commento100

Responsabile organizzazione

Video tesseramento 2020

 

Sostieni il Partito


 

COME SOTTOSCRIVERE

  • tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.
  • con cellulare tramite l'app Rifondazione (scaricabile da Google Play o da App Store pagina "sostieni")
  • attivando un RID online o utilizzando questo modulo
  • con carta di credito sul circuito sicuro PayPal (bottone DONAZIONE PayPal sopra)

Ricordiamo che le sottoscrizioni eseguite con la causale erogazione liberale a favore di partito politico potranno essere detratte con la dichiarazione dei redditi del prossimo anno