Care compagne e cari compagni,

in allegato trovate il programma dettagliato della Conferenza del 2 e 3 luglio a Eboli su “Mezzogiorno tra Europa e Mediterraneo”, promossa dalla Sinistra Europea, Rifondazione Comunista - SA, Transform! Italia e Laboratorio del Sud, in collaborazione con i Dipartimenti PRC del Mezzogiorno ed Esteri, il Partito del Sud e Left.

Di seguito le informazioni e le indicazioni logistiche.

Per chi non potrà partecipare in presenza è prevista la diretta FB come indicato nella locandina.

Saluti a pugno chiuso

Loredana Marino, resp.le Dipartimento Mezzogiorno
Tonia Guerra, segreteria nazionale, campagna NO A.D.

I lavori avranno la seguente scansione tematica:

• Verso Sud: per una nuova strategia euromediterranea- prima sessione, sabato pomeriggio

Le conseguenze sul Mezzogiorno delle crisi economiche, delle guerre e delle catastrofi sanitarie e ambientali, la prospettiva strategica euromediterranea per l’Italia e per l’Europa: ambiente, migrazioni, accoglienza, pace e cooperazione, relazioni economiche e culturali, democrazia e diritti umani, equilibri demografici, collegamenti con l’Atlantico e il Nord Europa.

• Rappresentazioni e rappresentanze nel Sud di oggi - seconda sessione, domenica mattina

Le piste utili per indagare e interpretare le dinamiche di autoconsapevolezza dei territori meridionali: il Sud fra le proprie potenzialità sociali e l’incapacità di lettura delle classi dominanti, vittima di politiche predatorie o protagonista del cambiamento. Il ruolo della Sinistra.

• Per la riscossa del Sud: temi, percorsi e prospettive - terza sessione, domenica pomeriggio

Il panorama contraddittorio del Mezzogiorno d'Italia fra le spinte all'integrazione economica nel “Sistema Italia” e nel “Sistema Europa” e i punti di criticità globale del capitalismo del nostro tempo: la “questione meridionale” nell’unità delle lotte sociali, del mondo accademico, delle organizzazioni politiche e sindacali.

in sintesi:

SABATO 02 LUGLIO

ore 14.30 accoglienza
ore 16.00 apertura dei lavori
ore 17.00 - 19.30 Verso Sud: per una nuova strategia euromediterranea
ore 21.00 Cena e spettacolo a cura del gruppo di musica popolare partenopea “I Pulcinella”

DOMENICA 03 LUGLIO

ore 10.00 – 13.00 Rappresentazioni e rappresentanze nel Sud di oggi
ore 13.30 – 15.00 Lunch
ore 15.30 – 17.30 Per la riscossa del Sud: temi, percorsi e prospettive

Info logistiche

L’evento del 2-3 Luglio, “Mezzogiorno tra Europa e Mediterraneo” si terrà a Eboli (SA) presso “Hotel Grazia”, in via Nazionale, 24 (Google Maps https://goo.gl/maps/ceZ21BrrpEey1wCMA). Per questioni logistiche, alcune/i compagne/i pernotteranno in una struttura vicina, “Hotel Cristal”, in via U. Nobile, 51 (Google Maps https://goo.gl/maps/vNdhriVkMck7TuxZ7 ).

INFO SU COME ARRIVARE A EBOLI

IN AUTO
A2 - Autostrada del Mediterraneo (ex A3 Salerno - Reggio Calabria). Da Nord e da Sud: uscita Eboli.

DALL’AEROPORTO DI NAPOLI CAPODICHINO

BUSITALIA CAMPANIA - LINEA 119 (NAPOLI AEROPORTO CAPODICHINO - SALERNO - BATTIPAGLIA – SERRE), con fermata a EBOLI (Piazza della Repubblica). Parte all’interno del Terminal, presso l'area riservata ai Bus turistici/Autolinee (dopo lo stallo dell’ALIBUS, sul lato destro) e non all’uscita del Terminal.

NAVETTA ALIBUS fino a Napoli Centrale (P.zza Garibaldi), per poi prendere un treno/bus in direzione sud (Salerno à Battipaglia à Eboli).

IN TRENO
Eboli è raggiungibile dalle stazioni di Napoli Centrale, Salerno, Battipaglia, Potenza.
Per info: https://www.e656.net/orario/stazione/eboli.html o TrenItalia (tramite treno regionale e interregionale).
N.B. Alcune corse possono essere effettuate da bus sostitutivo causa lavori sulla linea.

IN AUTOBUS (con fermata presso il Terminal bus-TeBus o presso Piazza della Repubblica)
Dalla Toscana, dal Vallo di Diano, dal Golfo di Policastro, da Napoli FS, da Capodichino: https://www.autolineecurcio.it/
Da Battipaglia, Salerno: https://www.sitasudtrasporti.it/
Numerose tratte con destinazione Eboli su https://www.flixbus.it/

IN NAVE
Dal Porto di Napoli: NAVETTA ALIBUS fino a Napoli Centrale (P.zza Garibaldi), per poi prendere un treno/bus in direzione sud (Salerno à Battipaglia à Eboli).
Dal Porto di Salerno: tramite treno o aut

Partito della Rifondazione Comunista
Dipartimento No Autonomia Differenziata
Responsabile nazionale Tonia Guerra

manifesto

sessione 2

sessione 3

sessione 1

Care compagne e cari compagni,

il 2 e il 3 luglio 2022 si svolgerà a Eboli la Conferenza sul “Mezzogiorno tra Europa e Mediterraneo”.

È un appuntamento importante.

Vi inviamo la scheda informativa e il programma, chiedendovi la diffusione nei circoli in modo che possa essere promossa la massima partecipazione. Nei prossimi giorni sarà inviato il programma dettagliato.

Saluti fraterni e comunisti

Loredana Marino, resp.le dipartimento Mezzogiorno Prc-Se
Tonia Guerra, segreteria nazionale, resp.le campagna NO Autonomia Differenziata Prc-Se
Maurizio Acerbo, segretario nazionale Prc-Se

“Questo Parlamento potrebbe essere ricordato come quello costituente, e come il primo che ha rispettato il dettato dei padri fondatori della Repubblica". Queste parole dal sen fuggite sono state pronunciate dal presidente della Regione Veneto in un’intervista al Corriere della Sera e si riferiscono all’auspicio di attuare l’autonomia differenziata entro la legislatura.
L’ineffabile Zaia fa del macabro umorismo oppure pensa che la Costituzione Italiana sia stata fondata nel 2001, quando è stata modificato il titolo V, che ha aperto in modo scellerato al regionalismo differenziato, definito da insigni studiosi e costituzionalisti “secessione dei ricchi” e “ripudio del principio di solidarietà”.
Questa uscita fa il paio con la recente conferenza stampa congiunta Zaia-Bonaccini, coppia leader del partito unico del Nord, e con i sussurri fuori onda contro il Sud fra Fontana e Sala.
Zaia tira per la giacchetta il Presidente della Repubblica.

E’ a lui che ci appelliamo, perché blocchi ogni disegno disgregatore, quale garante dell’unità e indivisibilità del Paese, dell’uguaglianza dei diritti e dell’autonomia come prevista nell’articolo 5 della Costituzione.

Tonia Guerra
Segreteria nazionale, responsabile Campagna No Autonomia Differenziata PRC-SE

Care compagne e cari compagni,

come sapete il progetto di Autonomia Differenziata prosegue nonostante l’evidenza dei danni provocati dal regionalismo spinto in termini di diseguaglianze territoriali e sociali e di sovrapposizioni conflittuali di poteri e funzioni.

Il Tavolo contro l’Autonomia Differenziata e per il ritiro del DDL dalla Legge di Bilancio, di cui facciamo parte, ha organizzato 2 giorni di iniziativa e mobilitazione:

Il 17 dicembre, alle 13.00, conferenza stampa in Sala Nassirya del Senato ( potrà essere seguita dalla pagina del Senato)
Il 21 dicembre, presidio a Roma, in Piazza Santi Apostoli, dalle 14.00 alle 18.30 (è necessaria la partecipazione di chi può essere a Roma).
In allegato, oltre al volantino del Tavolo, trovate quello del Partito e una serie di grafiche utili nella campagna social e nelle iniziative che siamo impegnati a promuovere e a sostenere (ognuna in 2 formati).

Restiamo umani.

Tonia Guerra
Segreteria nazionale, responsabile campagna No Autonomia Differenziata PRC-SE

Volantino presidio 21 dicembre 2021

 

FB 5

FB 2

FB 4

FB 6

FB 1

FB 7

FBQ 1

FBQ 6

FBQ 2

FBQ 4

FBQ 5

FBQ 7

volantino no autonomia collegato nadef

Care compagne e cari compagni,

vi inviamo i volantini del partito (in formato pdf e jpeg) in sostegno alla mobilitazione nazionale del 18 dicembre contro “la secessione dei ricchi”, utilizzabili per la diffusione social e in stampa cartacea.
Il testo può essere sintetizzabile e adattabile come comunicato stampa per le manifestazioni locali.

È un tema di terribile attualità che attraversa tutte le nostre iniziative e vede il partito impegnato a tutti i livelli.

Saluti fraterni

Tonia Guerra
Segreteria nazionale, Referente Autonomia Differenziata PRC-SE

201215vol autonomia

Cerca

App Rifondazione

Telegram Rifondazione

telegram-appprc190

Skill Alexa

rifondazione 5titoliskill commento100

Sostieni il Partito


 

COME SOTTOSCRIVERE

  • tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.
  • con cellulare tramite l'app Rifondazione (scaricabile da Google Play o da App Store pagina "sostieni")
  • attivando un RID online o utilizzando questo modulo
  • con carta di credito sul circuito sicuro PayPal (bottone DONAZIONE PayPal sopra)

Ricordiamo che le sottoscrizioni eseguite con la causale erogazione liberale a favore di partito politico potranno essere detratte con la dichiarazione dei redditi del prossimo anno