110707nucleareAppuntamento il 9 luglio alle 10.30 e per tutta la giornata al Chiostro della facoltà di Ingegneria – via Eudossiana, 18 – (vicino fermata Cavour metro B) – Roma

Dopo che il popolo italiano ha detto no al nucleare, come rilanciare per far affermare un modello energetico diffuso, che superi le fonti fossili e veda protagonisti i territori e le comunità?
E’ una delle domande alla base del confronto che è già partito tra le associazioni del comitato nazionale e che deve continuare con i comitati e le associazioni locali, con tutti i gruppi e i volontari che hanno dato un contributo nella campagna referendaria. E’ questa la finalità dell’assemblea nazionale del 9 luglio prossimo.
Si è sprigionata in Italia un’energia positiva, popolare, si sono rafforzate relazioni tra gruppi, associazioni, singoli cittadini in tutti i territori.
Sentiamo l’esigenza e la responsabilità di non disperderci e di non disperdere il grande patrimonio sociale e culturale che tutti quanti abbiamo contribuito a creare con la bella campagna referendaria.

www.fermiamoilnucleare.it

Rifondazione comunista invita tutte/i le compagne ed i compagni che tanto si sono spese/i sui  territori nella grande battaglia referendaria a partecipare a quest’importante assemblea. La mobilitazione continua!

Condividi

Sostieni il Partito con una


 

Rassegna.it lavoro