(approvato all'unanimità dalla Direzione nazionale il 15 novembre 2014)

La Direzione Nazionale, a norma dello Statuto, ha approvato il seguente Regolamento.

Leggi tutto...

Il Comitato Politico Regionale,riunito il 13 maggio a Catania,presenti 15 su 23 in rappresentanza degli 800 iscritti al nostro Partito in Sicilia,ha approvato i bilanci consuntivi e preventivo confermando l'impegno e gli obiettivi su "2X1000",Rid,rilancio del Tesseramento e fissando i principali impegni politici per i prossimi mesi .
Maurizio Fazio,di Messina,e'stato eletto Tesoriere regionale in sostituzione di Sonia Spallitta che assume il ruolo di Coordinatrice della Segreteria regionale guidata da Mimmo Cosentino.
Un dibattito ricco,sincero,civilissimo che ha affrontato la situazione politica isolana e nazionale,con una attenzione particolare ai prossimi appuntamenti amministrativi nel capoluogo,Palermo,e regionale.
Il Cpr ha formalizzato l'impegno per il sostegno alla Assemblea del prossimo 21 maggio ad Enna lanciata dai sottoscrittori dell'appello per una lista della sinistra d'alternativa a tutte le ipotesi di "centrosinistra"comunque rivisitato,alle prossime regionali.
Importante anche l'impegno a valutare il rilancio dell'insediamento del ns Partito a partire da una proposta che verra'avanzata sull'utilizzo delle risorse disponibili e sul coordinamento del nostro lavoro politico mettendo in stretto collegamento la segreteria regionale con le Federazioni.
La prossima mobilitazione del 27 maggio in occasione del G7 a Taormina/Giardini sara'il primo appuntamento di verifica del piano di rilancio del PRC in Sicilia:Rifondazione sara'presente con le proprie bandiere e con le proposte.

Marco Gelmini Tesoriere nazionale PRC-SE
Mimmo Cosentino Segretario Regionale Sicilia

centocelle3Nell’ambito della riorganizzazione e del rilancio della presenza e dell’attività del PRC nella capitale,sono partiti i lavori di ristrutturazione della nostra sede in cui è attivo il Circolo di Centocelle (foto allegate) in via della Acacie.
La ristrutturazione oltre a valorizzare il nostro patrimonio collettivo, offrirà al quartiere locali più idonei a sviluppare le iniziative che già si svolgono presso il nostro circolo: scuola di italiano per migranti, scuola di musica, etc. oltre ad essere sempre più riferimento per l’iniziativa politica e sociale del nostro Partito e della Sinistra Alternativa a Roma.
Questa iniziativa, importante, completamente autofinanziata dalle strutture nazionali e locali del PRC, si aggiunge all’accordo in corso di definizione con ATER che consentirà al PRC di sanare la pesante situazione debitoria accumulata mantenendo 10 circoli nei quartieri romani.

Chiunque voglia sottoscrivere a sostegno di questa iniziativa può farlo visitando il sito nazionale e scegliendo tra le varie possibilità, oppure con bonifico sul cc PRC-SE banca Etica iban IT30F0501803200000000171520.

Marco Gelmini Tesoriere nazionale PRC-SE
Direttivo Circolo K.Marx 100-celle Roma
Coordinamento PRC Federazione romana

I lavoro continuano:

IMG 20170308 090250

IMG 20170308 090300

IMG 20170308 090356

IMG 20170308 090404

IMG 20170308 090406

IMG 20170308 090413

prc-pisadi Marco Gelmini - Tesoriere nazionale PRC-SE -

Colgo l’occasione dell’approssimarsi del prossimo Congresso per proporre un primo bilancio ed una verifica di quanto fatto nell’ultimo triennio relativamente al patrimonio immobiliare del PRC-SE e per documentare che, nonostante le obbligate cessioni immobiliari, le sedi fisiche, i luoghi di azione politica del PRC-SE nel paese si sono mantenuti ed anzi, si sono aperte o riaperte sedi in luoghi e città particolarmente importanti.
Aggiungo che quanto fatto e quanto si sta facendo, mi pare dimostri concretamente, più di ogni altra dichiarazione o declamazione generica e/o di principio,che nel pieno rispetto del mandato ricevuto dal Congresso, il gruppo dirigente e le compagne ed i compagni di questo nostro partito, con mille sacrifici, hanno operato concretamente per mantenere viva e rilanciare l’azione di Rifondazione Comunista.

Leggi tutto...

monzabrianza300Compagni,

come purtroppo sta accadendo per altre federazioni anche quella di Monza e Brianza versa in una situazione finanziaria molto precaria.

Anche se pensando alla Brianza vi vengono in mente ville e tangenziali, vi assicuro che anche qui valgono gli stessi principi che regolano il mondo capitalista. La ricchezza prodotta da noi lavoratori serve solo per far ingrassare i padroni che, non contenti di averci dato un misero stipendio, ce ne chiedono indietro la metà per l'affitto.
Anche qui si vive con l'ansia di non arrivare alla fine del mese e, quelli che di noi hanno un lavoro, sono costretti ad accettare condizioni lavorative sempre più umilianti sotto la continua minaccia del licenziamento.

La brianza non è ricca, ma i padroni che ci abitano si.
Ma i padroni non partecipano alle riunioni del PRC e non hanno a cuore la salvaguardia della sede del partito.

La realtà brianzola del PRC è infatti composta da pensionati, studenti e lavoratori e da oltre vent'anni la nostra sede li accoglie e consente loro di organizzarsi, confrontarsi e litigare.

Purtroppo nell'ultima assemblea condominiale è stato votato il rifacimento delle facciate dello stabile e il partito è tenuto a versare 16000€.

La federazione, non disponendo di questa somma, si vede costretta a chiedere un contributo volontario a chiunque abbia la possibilità di effettuare una donazione, anche minima.

Inoltre, ovviamente, si accetta qualunque tipo di suggerimento in merito alle modalità di autofinanziamento.

L'obiettivo è sicuramente impegnativo ma non impossibile.

Dopotutto avere un luogo fisico dove confrontarsi ha permesso e permette ad ogni federazione di continuare a fare elaborazione politica e di mantenere attivo il partito sul territorio.

Non dobbiamo dimenticarci che la casa del Partito è una casa del popolo, di tutto un popolo che lotta e, alla fine, è la casa di ognuno di noi.

Grazie a tutti

Alessandro Frighi (Tesoriere PRC Monza e Brianza)

Di seguito i dati per effettuare il bonifico

IBAN: IT86L0542820400000000083780
Destinatario: PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA - FED. BRIANZA
Causale: Erogazione liberale Legge n. 13 del 21/2/2014

Il bonifico deve essere disposto da un conto intestato a una persona fisica perchè in questo modo è possibile detrarre il 26% dell'importo dalla dichiarazione dei redditi.

Contatti Tesoreria

Tesoriere Nazionale
(legale rappresentante)
Marco GELMINI
 
Altri contatti:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Fax:
+39 06 44239231

Cerca

Rendiconti

Sostieni il Partito con una